Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Una buona prestazione non è stata sufficiente per sconfiggere nei quarti di coppa il Cerignola. Le ofantine partivano favorite, ma l'inizio del match è di marca sipontina. Ivanova e company seguono alla lettera le direttive di coach delli Carri e riescono a creare difficoltà alle avversarie aggiudicandosi il primo set. Nella seconda frazione un inizio sottotono regala alle padrone di casa un gap iniziale di 5 punti e con qualche scelta arbitrale discutibile, soprattuto nella valutazione delle doppie, la squadra sipontina non riesce a mantenere il ritmo di gioco della prima frazione e le cerignolane riescono ad approfittare e a ricostruire il loro gioco, imponendosi nei tre set successivi.
"Prestazione altalenante per le atlete biancocelesti - a fine gara Mister delli Carri - che hanno dimostrato di riuscire a giocare senza temere nessuno. Unico rammarico è  che non si riesca a mantenere ancora questa concentrazione per tempi lunghi. Il lavoro in allenamento punta molto a colmare questa lacuna."
Ora tutte le forze saranno dedicate al Campionato di Serie C, dove le sipontine stanno ben figurando con il loro quarto posto in classifica.