Garganus bella e sfortunata esce sconfitta a Foggia. - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Nella prima giornata del campionato Acsi, il Garganus femminile esce sconfitto, dopo una bella partita ben giocata e abbastanza sfortunata, 3 pali colpiti, contro la Gioventù Calcio Foggia femminile, il risultato finale è 8-5. Nei primi minuti le due squadre si studiano, ne esce qualche azione da entrambe le parti. Rompe il ghiaccio il Garganus, sulla punizione della Cisternino tap-in della Nardella, 0-1. Subito la reazione delle foggiane, ed arriva  il pareggio. Spingono entrambe le squadre, prima il palo della Nardella, poi ancora le foggiane ne approfittano e segnato ben due reti, che portano il risultato sul 3-1. Non mollano le montanare, punizione della Cisternino, parapiglia in area e traversa ancora della Nardella, sul finale di gara accorciano le montanare, uno-due Salcuni - Nardella che porge alla Lauriola che insacca, fine primo tempo sul 3-2. Secondo tempo che inizia con buone trame tra le due squadre, Garganus grintoso, pari della Cisternino su punizione, poi ancora la Nardella la ribalta. Pari ancora delle foggiane, Garganus che va sul 4-5 ancora con la Nardella, tripletta personale, ed ancora pari della Gioventù Calcio Foggia, spettacolo tra le due squadre. Poi ultimi 5 minuti fatali per le montanare, prima su uno svarione difensivo le foggiane si portano sul 6-5, poi subiscono altre due reti, mollando a livello mentale. Il risultato finale è 8-5. Rammarico per le montanare, che meritavano comunque un risultato positivo per le azioni sviluppate. Prossimo appuntamento, con la 2^giornata, in casa ore 17:00 contro l'Ascoli calcio femminile.