Ennesimo incendio nei boschi del Gargano. Interessata la zona sottostante al "Gentile"

(foto ugr27)

Ancora incendi sul Gargano. Domenica scorsa ha preso fuoco la macchia di pini sottostante alla montagna cara a San Michele Arcangelo nei pressi della località “Gentile”, dove sorgono alcune abitazioni di campagna, di proprietà in massima parte di cittadini montanari. L’incendio sembra si sia sviluppato nel pomeriggio di domenica 18 giugno, quando anche i social network come Facebook hanno dato notizia del propagarsi del fuoco che ha interessato la collina sottostante al “Gentile”, molto vicino alla cittadina di Mattinata. Sono stati impiegati aerei antincendio per spegnere il fuoco, ma ancora intorno alle 19.00 di domenica scorsa, il fumo continuava ad alzarsi pericolosamente al di sopra delle colline attraverso le quali passa la strada statale 89 garganica, che durante il pomeriggio di domenica è stata chiusa al traffico. E’ l’ennesimo incendio che interessa i boschi del Gargano, già pesantemente colpiti negli anni scorsi. L’incendio di domenica è stato favorito dal forte vento che ha spirato nella zona per tutta la giornata, ma non si è capito se si è trattato di un incendio doloso o accidentale. Si auspica che, nel futuro, gli esigui mezzi antincendio giungano più tempestivamente a circoscrivere la aree boscate garganiche, in cui in questo periodo dell’anno si sviluppano molto frequentemente incendi talvolta distruttivi e dalle conseguenze gravi e nefaste per le popolazioni delle città vicine.

Matteo Rinaldi