Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIMPENDENTI DA NOI. 

logo

Ladro in azione

Furti seriali e danneggiamenti di auto. Numerose le denunce sporte dalle vittime, che hanno portato gli agenti della Sezione Antirapina della Squadra Mobile di Foggia ad individuare ed arrestare - su ordine di esecuzione di misura cautelare in carcere - un 46enne foggiano, G. L., accusato di diversi furti su autovettura.

Le indagini, finalizzate a contrastare il dilagante fenomeno dei furti sulle auto in sosta, sono partite dalle denunce sporte dalle vittime, svolgendo mirati servizi di controllo del territorio al fine di identificare i soggetti dediti a tale tipo di reato.

Dalla visione delle immagini delle telecamere posizionate nei luoghi in cui erano stai commessi i furti e dalla loro comparazione, è emerso che il soggetto (poi identificato in Longo) agiva con una tale spregiudicatezza da far ritenere che, "lo stesso avesse maturato l’intima convinzione che la sua condotta potesse restare impunita, nonostante i furti di computer, tablet, borse lavoro ed altro, che avvenivano danneggiando gravemente i veicoli". Il 46enne, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Conferenza stampa (repertorio)


 
                                


Officina Creativa