Vangelo Non siamo dinanzi ad un complesso problema di astrazione. La Trinità è la nostra meta. 'Ho altro da dirvi', dice Gesù nel Vangelo. Solo se sono disposto a vivere l'attitudine di chi ha da imparare accoglieró lo Spirito promesso da Gesù che mi insegnerà che la Trinità non è qualcosa ma Qualcuno con cui entrare in relazione. Se Qualcuno è il Padre io sarò figlio. Se è il Salvatore io sarò salvo. Se è Dio Padre Figlio e Spirito Santo io non sarò più solitudine ma una forza che avrà con sé tutto il Cielo. La Trinità: una unione d'amore per noi! Umilmente, oggi, ti chiedo di affidarmi alla Trinità con una tua preghiera.