Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIMPENDENTI DA NOI. 

logo

I casino online sono uno dei passatempi più gettonati dal popolo del web e se da una parte gli abitanti del Belpaese combattono contro una annosa crisi da ormai un decennio, dall’altra si rivelano un popolo che non rinuncia a sognare e che secondo recenti stime investe del denaro in maniera continuativa nell’ambito del gaming. “Punta più di quanto tu possa permetterti di perdere ed imparerai il gioco” è una affermazione di Winston Churchill, specchio dell’odierna società, se si pensa che la spesa complessiva registrata nel 2016 per il gaming in Italia è pari a 95 miliardi di euro.

I casino online stanno in una certa misura sostituendo quelli fisici grazie alla maggiore accessibilità data dalla diffusione di smartphones e tablets che hanno traghettato gli utenti verso un nuovo modo di concepire il gioco. Se da una parte si nutrono dubbi in merito all’etica dei casino online imputati di intrappolare il giocatore all’interno di una spirale distruttiva, dall’altra è opportuno spezzare una lancia in favore dell’alto grado di sicurezza offerto dalla sala da giochi online vip. Innanzitutto è bene sottolineare che chi opera nella legalità è dotato di licenza rilasciata dall’AAMS (Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato), vera e propria condicio sine qua non per operare nella totale legalità; questo significa che per lavorare sul mercato italiano bisogna rispettare determinati requisiti, in primis la sicurezza degli utenti che accedono ai sistemi di gioco, infatti i dati personali non vengono condivisi e trasferiti a terze parti garantendo altresì l’anonimato negli estratti conti dei giocatori, inoltre si gioca su connessioni criptate con protocollo “https” che certifica una maggiore sicurezza per i dati delle proprie carte di credito, debit e prepagate con la possibilità di verificare tutte le transazioni in tempo reale, al riparo da episodi di hackeraggio. Uno dei “trucchetti” per capire se la pagina sulla quale si sta operando è protetta, è osservare la barra degli indirizzi sulla quale comparirà un lucchetto di colore verde nonché https che ci farà capire che non abbiamo a che fare con una pagina clonata.

I pagamenti vengono gestiti con una sicurezza di pari livello se non addirittura maggiore rispetto ai negozi fisici o agli e-commerce. È bene tenere a mente che tutti i casino online in possesso della licenza di cui sopra hanno l’obbligo di esporre il numero della concessione con relativo logo e sul sito governativo sarà possibile ricavare tale numero all’interno del database AAMS. 

La dimensione normativa ha dunque condotto ad un miglioramento generale dell’offerta nel settore gaming e ha permesso di estromettere tutti quei gestori di siti “offshore” che non offrono condizioni chiare e comprensibili per gli utenti e che non fanno parte del circuito legale targato AAMS. Inoltre l’apertura di un account prevede la maggiore età, pertanto sarà richiesto un documento di identità per accedere alla piattaforma, in modo da preservare i minori da un prematuro approccio al gioco. Giocare è una libertà, farlo consapevolmente è un gesto di rispetto verso noi stessi.

In conclusione è bene dare un consiglio di portata generale, ossia non aprire mai le e-mail che richiedono di cliccare su un link, digitando dati personali o il numero del proprio conto o si potrebbe incappare nel cosiddetto phishing con il quale mettereste a repentaglio i vostri dati nonché il vostro conto bancario.


Officina Creativa