Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

logo

E’ il più grande esperimento sociale di accesso gratuito alla cultura in Capitanata

Al via 18 tra corsi e laboratori, con 35 docenti volontari, grazie a Auser e Spi-Cgil

FOGGIA – Già 200 iscritti, 18 tra corsi e laboratori, 35 docenti volontari, lezioni gratuite, iscrizioni lungo tutto l’arco dell’anno e una serie di iniziative che spaziano dall’aggregazione alla solidarietà, dalla cultura allo sport e al tempo libero: ecco a voi l’UniAuser, Università della Libera Età di Capitanata, il più grande esperimento sociale di accesso gratuito e continuo alla cultura in Capitanata, che ha presentato ufficialmente il programma 2017-2018.

APERTA A TUTTI, PER TUTTE LE ETA’. L’Uniauser  “Università  della  Libera  Età  di  Capitanata”,  sezione  culturale  di  AUSER  Foggia, è aperta a tutte le persone disponibili e in volontà. È una scuola di apprendimento per adulti, è sufficiente aver compiuto i 18 anni per iscriversi, senza alcun limite di età, e non richiede alcun titolo di studio. E’ aperta a tutti, prevalentemente a chi è fuori dall'attività lavorativa.

Ha lo scopo di sollecitare, sostenere e approfondire gli interessi culturali di chi vuole continuare a imparare, di valorizzare la trasmissione della memoria, di promuovere momenti di socializzazione e di scambio di esperienze intergenerazionali e interculturali e di favorire il protagonismo delle persone anziane nella vita sociale della comunità cittadina. L’attività didattica è strutturata in corsi, laboratori e seminari, a libera partecipazione e gratuiti.

I CORSI. Ce n’è davvero per tutti gli interessi e le esigenze: dal corso per l’informatica di base a quello avanzato; l’inglese per principianti e le lezioni per chi già è in possesso delle nozioni generali. Particolarmente interessante è il corso “Esplorando l’arte”, che fornisce le conoscenze e gli strumenti per apprezzare e valutare un’opera d’arte, contestualizzando emozioni, descrizione e visione critica. Per conoscere e apprezzare la Daunia, c’è il corso su “Architettura, pittura e scultura del ‘900 in Capitanata”. E poi il corso di Fotografia, quello di Yoga, i laboratori su linguaggio multimediale, disegno e pittura, teatro, dizione e lettura espressiva, musica, chitarra, il coro Auser, taglio e cucito, danza sportiva, burraco, dama, i seminari sulla comunicazione al tempo di facebook e per imparare a usare lo smartphone, la sartoria solidale e la biblioteca per ogni età.

COME ISCRIVERSI. Per iscriversi, ci si può recare in via Libera 38, a Foggia, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12 o dalle 18 alle 20, oppure contattare il personale volontario chiamando lo 0881.777927. Presidente del Circolo Auser di foggia è Cesira  Tartaglia; presidente Auser provinciale è Vittorio Cucci. L’iniziativa è stata presentata sabato 18 novembre, alla presenza dei responsabili Auser, dell’intera segreteria Spi-Cgil con il segretario generale Spi-Cgil Capitanata Franco Persiano e Alfonso Ciampolillo, oltre che dei docenti volontari, tutor e coordinatori.

LA CITTA’ VIVA, VIVA LA CITTA’. I progetti Auser non finiscono qui. L’anno sociale 2017-2018, col nuovo tesseramento, è ripartito alla grande, grazie alla stretta collaborazione con lo SPI, il sostegno di tutto il sistema CGIL e le collaborazioni intense, proficue e fattive con realtà importanti di Foggia e di tutta la Capitanata, come Parcocittà, Runners Parco San Felice, il MedFood Anticancer Program, l’associazione Sani Stili di Vita. L' Auser è un’associazione di volontariato indipendente costituitasi in Italia nel 1989,  impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo delle persone anziane e valorizzare il loro ruolo nella società. La sua proposta associativa è rivolta in maniera prioritaria alle persone anziane, ma è aperta alle relazioni di dialogo tra generazioni, nazionalità, culture diverse. E’ un’Associazione per la quale la persona è protagonista e risorsa per sé e per gli altri in tutte le età. Si rivolge soprattutto agli anziani, ma è aperta al dialogo tra generazioni, nazionalità, culture diverse, perché la cittadinanza non ha età. Nell’Auser i cittadini di tutte le età possono trovare occasioni per vivere in modo attivo la propria vita e dare una mano a chi sta peggio.

  

Info: www.spi.cgil.it - www.spicgilpuglia.it - www.cgilfoggia.it