Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIMPENDENTI DA NOI. 

logo

 

Giornate della Salute e della Prevenzione : venerdi 12 a Manfredonia alle 18 “La terapia del dolore in Capitanata”

Si parlerà della Terapia del dolore in Capitanata con due medici ospedalieri che da anni se ne occupano: Dott. Leonardo Consoletti, Responsabile Struttura Semplice di Terapia Antalgica Interventistica dell'OO.RR Riuniti di Foggia ed il dott. Giuseppe Pellico, Responsabile Ambulatorio - SPOKE di Medicina del Dolore, dirigente medico dell’Ospedale “G. Tatarella” di Cerignola. La terapia del dolore è una realtà che ogni famiglia ha sperimentato, stando alle statistiche oncologiche locali. Si farà informazione sull’attuale stato dell’arte delle terapie, si descriveranno quali le strutture e opzioni terapeutiche il servizio pubblico offre oggi ai cittadini della provincia di Foggia. Parlare di terapia del dolore è oggi un atto dovuto in una città come Manfredonia, profondamente segnata dalla industrializzazione chimica. Ogni società che si definisce civile ha il dovere di provvedere al benessere psico fisico anche nel fine vita e nelle condizioni debilitanti di dolore cronico. L'evento sarà moderato dal presidente di Stigmamente Luigi Starace, giornalista scientifico e prevede interventi dal pubblico. Previsto attestato di partecipazione digitale ai presenti. 

E’ il secondo appuntamento delle Giornate della Salute organizzate dalla associazione di promozione sociale Stigmamente di Manfredonia in collaborazione con il team sportivo Frizzi e Lazzi Walking.

Nel primo evento “I benefici del camminare”il dott. Francesco Bellanti, ricercatore presso la Medicina Interna della Università di Medicina e Chirurgia di Foggia ha illustrato con semplicità quanto sia smart a tutte le età adottare dei comportamenti che privilegiano il camminare. Quale esperto e riconosciuto ricercatore in ambito della tematica specifica dello stress ossidativo, il dott. Bellanti ha approfondito la correlazione fra quest’ultimo e i benefici che il camminare con costanza, circa 180 minuti in media alla settimana, comporta. Benefici gratuiti quanto ringiovanenti quelli del fare movimento con costanza: secondo recenti studi l’attività di corsa e quella del camminare si equivalgono in efficacia preventiva ragion per cui non c’è che la pigrizia come controindicazione al salutare camminare. Bellanti ha speso significative parole anche sul concetto di senilità e anzianità in riferimento alle nuove direttive dell’OMS secondo le quali l’età anagrafica non è più indice automatico di “vecchiaia”: il popolare adagio che recita l’importanza dell’essere “giovani dentro” ora avrebbe dei riscontri scientifici. Appassionata e interessante anche la parte terminale dell’incontro, in cui le numerose domande del pubblico hanno trovato risposte semplici, comunicative ma anche umoristiche a dimostrazione che parlare di salute può essere anche divertente. A moderare l’incontro “ad alto contenuto preventivo” il presidente di Stigmamente, il giornalista scientifico Luigi Starace, che ha illustrato come il camminare sia stata una vera e propria tecnologia che ha reso l’homo sapiens capace di colonizzare tutto il globo terrestre a partire dal Corno d’Africa, passando poi ad illustrare come il camminare sia diventato parte integrante dei rituali del sacro come pellegrinaggio e infine delle valenze postmoderne attuali del management e del self empowerment in relazione a diagnosi di stadi iniziali di patologie croniche come il diabete e l’ipertensione.

Appuntamento a Manfredonia venerdi 12 gennaio alle ore 18 presso l’auditorium Serricchio presso Palazzo dei Celestini. L’evento è una proposta culturale per la cittadinanza e sarà rilasciato attestato di partecipazione ai presenti. 
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. su Facebook @giornatedellasalute

Il dott. Lenardo Consoletti è autore di 56 pubblicazioni, manoscritti ed articoli su riviste locali, nazionali ed atti congressuali. Specialista in Anestesia e Rianimazione con un forte interesse per la Terapia del Dolore dal 2007 è Responsabile di una Struttura Semplice Ospedaliero-Universitaria dedicata allo studio e diagnosi delle malattie dolorose, attività che spesso richiede collaborazioni e impegno fuori dagli orari di servizio. Con il tempo e grazie a tale lavoro collegiale fra varie figure e attori sanitari (far
macisti, presidio medico, scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione, infermieri professionali e tecnici radiologi) Consoletti è riuscito a trasformare la semplice attività ambulatoriale pre-esistente in attività di alta specialità e tecnologia con l’adozione delle più recenti tecniche di chirurgia mininvasiva finalizzata al controllo del dolore cronico. Tali capacità organizzative, di capacity building e di studio sono state riconosciute con gli incarichi di consigliere Nazionale di FederDolore-SICD (una delle più autorevoli Società Scientifiche Nazionali in Terapia Antalgica), responsabile Pugliese dell’INS (International Neuromodulation Society) – Italian Chapter dal 2007, vice-Presidente del GAP (Gruppo degli Algologi Pugliesi) e presidente della Fondazione Amici di ISAL-Sezione Territoriale di Foggia.

Il dott. Giuseppe Pellico è Dirigente Medico presso l’U.O. di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale “G. Tatarella” di Cerignola – ASLFg. Dal 2010 è membro del capitolo italiano della Society for Ultrasound in Anaesthesia (SUA), della Società Italiana di Anestesia, Analgesia e Terapia Intensiva Pediatrica (SIAATIP). Dal 2011 è collaboratore volontario presso il Centro HUB di riferimento regionale di Medicina del Dolore Azienda Ospedaliera – Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia. Nel 2013 è diventato membro della Società Italiana Clinici del Dolore – FederDolore. Nel 2015 è diventato Responsabile ambulatorio - SPOKE di Medicina del Dolore, Ospedale “G. Tatarella” di Cerignola.




Luigi Starace,giornalista pubblicista, media consultant,
Direttore Stigmamente.it, Arte e Psichiatria sullo Stigma e la Diversità-APS

Officina Creativa