65° CARNEVALE DI MANFREDONIA: CON IL "GALA' DELLE PREMIAZIONI" CALA IL SIPARIO... - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

65° CARNEVALE DI MANFREDONIA: CON IL "GALA' DELLE PREMIAZIONI" CALA IL SIPARIO SU UN'EDIZIONE MEMORABILE. VITTORIA A "MAGICABOOLA". TUTTE LE CLASSIFICHE ED I TROFEI ASSEGNATI. ANNUNCIATE LE DATE DELLA KERMESSE 2019

Il Gran finale doveva essere e gran finale è stato per il 65° Carnevale di Manfredonia che, dopo tre intese settimane di Gran Parate ed eventi tutti da sold out, si è concluso con il "Galà delle Premiazioni" presso il Teatro "Lucio Dalla". La kermesse sipontina, dopo lo straordinario en-plein della Notte Colorata di sabato (con diverse decina di migliaia di persone ad invadere il Lungomare per la Gran Parata, il centro storico e Piazza Papa Giovanni XXIII per "LO SHOW" sino a tarda notte), ha vissuto, per forte volontà dell'Agenzia del Turismo, una serata dedicata alle maestranze del Carnevale. A condurre Matteo Perillo e Claudia Potenza, attrice di cinema e fiction, sipontina doc, artista a tutto tondo che ha deliziato la platea con la sua verve ed il particolare attaccamento alla sua città natale, di cui è molto orgogliosa.

Nel corso della serata sono stati conferiti anche dei Premi speciali come quello "Digitaly - Restare per Innovare" che "Tiscali" (rappresentata da Roberto Zarriello, Responsabile delle News regionali) ha conferito a "Smart Launcher" (azienda con sede a Manfredonia specializzata nella creazione di app per dispositivi Android, che registra più di 50milioni di download in tutto il mondo), quello "Per chi non smette di crederci…mai" conferito da Saverio Mazzone - Amm. Unico dell'Agenzia del Turismo, dal sindaco Angelo Riccardi e dal "guitto sipontino" Franco Rinaldi al Gruppo Speleologico di San Giovanni Rotondo (per la "Calata dall'alto di Siponta" nel giorno di arrivo di Ze Peppe in città), ad "Arte in Arco" (per la rievocazione storica della "Socia"), alla "Uisp" (per l'organizzazione degli eventi sportivi), alla "Paser" (per il coordinamento dei volontari del Piano "Safety&Security"), a Ciro Murgo (per la collaborazione nella realizzazione di "That's all Folk"), a Matteo Borgia (per la collaborazione alla realizzazione dei fantocci in paglia di Ze Peppe) e a Matteo Nuzziello (per la passione e l'entusiasmo dimostrati nel divulgare, attraverso i suoi scatti fotografici, la bellezza di Manfredonia e delle sue peculiarità). Insigniti di un Premio per il "Talento sipontino" anche il "Coworking Smart Lab" ed Osvaldo Fatone, astro nascente internazionale del pianoforte che ha incantato la platea con due intermezzi musicali.

Cuore del "Gran Galà" il fatidico momento dei verdetti. Il primo è stato quello relativo alle dieci aspiranti "Principesse del Carnevale" (coordinate dalla Scuola di Arti sceniche My Dance di Rita Vaccarella; acconciature curata da Matteo Iaconeta; abiti a cura della stilista Gabriella Zoccano). Il titolo di più bella ed elegante è andato a Melissa Salvemini,  affascinante 18enne studentessa di Manfredonia (che si aggiudica un outfit della boutique di Barbara Riccardo di Manfredonia).

Un tributo particolare Mazzone e Riccardi, coadiuvati da Claudia Potenza (che ha ricordato i tempi da studentessa a Manfredonia e le partecipazioni al Carnevale), l'hanno rivolto ai cinque Istituti Comprensivi che anche quest'anno hanno dato spettacolo con la "Gran Parata delle Meraviglie", confermandosi fiore all'occhiello della kermesse ed un unicum al mondo: S.G. Bosco – “Il bosco incantato”, Croce Mozzillo – ” Le fiabe russe. Tra sogno e realtà”, Giordani De Sanctis – “Ze Peppe e i giocolieri”, Perotto Orsini – “Ze Peppe nell’anno del Dragone”, Ungaretti Madre T.di Calcutta – ” I colori di Rio”. A salire sul palco del Teatro "Dalla" per la consegna di un Trofeo, anche i rappresentanti dei Carri allegorici: Associazione Compagnia del Carnevale" - "Renzo, avanti tutta!",  "Associazione Non Solo Arte" - "Viva Topolino" e la  "Società Universo Salute" - "Il Salvataggio".

Per quello che concerne le classifiche degli Istituti scolastici in concorso, il verdetto è stato il seguente: vittoria al "Galilei\A.Moro" - "Dracarys: i liceali infiammano il carnevale"; secondo posto per il  Liceo A. G Roncalli - "Tutto torna... Roncalli mai fuori moda" e terzo per l' I.t.e. G.Toniolo - "Avatar".

Altresì, i Trofei per i Gruppi in concorso hanno registrato le seguenti assegnazioni "Fair play" all’Associazione Associazione Acli il Bracciante di Zapponeta - " ID&D e gli Scacciapaure" (per aver rispettato tutte le regole del regolamento dei gruppi),
"Social" all’Associazione South street movement - "The Avengers" (per aver ottenuto il maggior numero di Like sulla pagina Facebook), "Tinella Capurso" all’Associazione Anime del Sud - "The Circus" (per i migliori costumi), "Tonino Catalano" all’Associazione Associazione culturale san Michele - "L'antico Egitto" (per la miglior musica), "Matteo Arena" all’Associazione  Associazione Magicaboola - "Giocando si impara ...anche a carnevale" (per la miglior coreografia) che si aggiudica anche il  Trofeo Golden night “Lucio Dalla” (per la migliore illuminazione).

La tanto attesa classifica finale ha decretato la vittoria di "Magicaboola - Giocando si impara...Anche a Carnevale", a cui seguono "Associazione XY - Sogno di Vetro", "Anime del Sud - The Circus", "Acli Il Bracciante - ID & D e gli scacciapaure", "La Fenice - L’Isola che non c’è", "Associazione San Michele - L’Antico Egitto", "South Street Movement - The Avengers".

Nel corso della serata è stato estratto anche il tagliando vincente della Lotteria del Carnevale  - Giuria Popolare: è il n.2401. Il fortunato possessore per ritirare l'iPhone X dovrà recarsi presso "Gbc elettronica" (in via Di Vittorio 37 Manfredonia) munito di tagliando originale e documento di riconoscimento.

 Calato il sipario su una memorabile edizione, l'appuntamento è già per la n.66 in programma dal 17 gennaio al 10 marzo 2019. 

 Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche - Agenzia del Turismo di Manfredonia