Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

logo

 Per sopraggiunti impegni lavorativi ho dovuto prendere a malincuore la decisione di passare il testimone come PRESIDENTE dell'asd Mountain Bikers Città di Monte Sant'Angelo- ci dice Libero Totaro-. Infatti già a metà della scorsa stagione, ho dovuto abbandonare anche l'attività agonistica. Ho invitato i soci a rifare il direttivo e continuare a dare lustro sia  all'associazione che al nostro paese, ma non si è trovata una soluzione, credo che il motivo risieda nel fatto che portare avanti una associazione con ottimi risultati come lo è stato con la mia gestione, significava sacrificare il tempo ed energie fisiche oltre che economiche, dispiace che si è arrivati ad una  soluzione più semplice e senza rogne, tesserarsi fuori paese.

Per i fatti sopra esposti e  con grande rammarico, bisogna prendere atto del fatto  che finisce anche un’altra bellissima esperienza, la  Marathon Bosco Quarto, esclusa dal circuito IronBike18, perché, appunto è venuta  meno la mia persona ed il rinnovo del direttivo come  società organizzatrice.

Dopo quattro edizioni, sempre in crescendo, con la prima portata a Monte da me, Franco De Nittis e Nicola Mingirulli-continua Totaro-, il patron dell'IronBike Maurizio Carrer, che ringrazio pubblicamente, ha preso a malincuore la decisione, non avendo garanzie per una buona riuscita dell'evento degna delle precedenti.  Ho contattato personalmente altri che praticano la Mtb nel ns. paese per cercare di non far chiudere i battenti all'evento  ma nulla di fatto. Peccato, con volontà e tenacia si poteva dare continuità ad una manifestazione che, con il successo delle scorse edizioni,  poteva ambire, tra qualche anno, a competere con le Marathon più blasonate di livello Nazionale. Spero un giorno si potrà riavere questa possibilità. Io resto a disposizione, dando il mio supporto e la mia esperienza a chiunque voglia riprendere il progetto.

Concludo ringraziando tutti coloro che in questi anni mi hanno appoggiato e sostenuto economicamente, lo sponsor Iconel Montaggio arredamenti di Le Noci Matteo e suo padre Vincenzo, instancabile giovanotto di 80 anni, la Regione Puglia, l'Ente Parco, il Comune di Monte Sant'Angelo nella persona del  Vicesindaco Fusilli Michele sempre disponibile, il Comando dei Vigili Urbani, il Giornale di Monte e il grandissimo e instancabile Donato La Torre, l'Ugr e tutti i volontari e amici che mi hanno aiutato a vario titolo.  Spero che qualcosa possa cambiare in futuro e quindi darVi un arrivederci, posso solo dire che ci ho messo tanto cuore e volontà e questo è per me un giorno triste-conclude Totaro Libero-.

Corrimonte 2018 - work in progress

GENIUS LOCI

Autoscuola Renzulli

Oggi è:

IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

CALENDARIO DONAZIONI AVIS MONTE S. ANGELO

ORARIO CIRCOLARI MONTE S. ANGELO

LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Streaming Basilica di San Michele

Sport e Politica

009937461
Oggi
6346

22-05-2018 13:43

Abbiamo 152 visitatori e nessun utente online

Componimenti dialettali di L. F. Taronna

Farmacie di turno MONTE S. ANGELO

quitadamo

Skepsis

Papa Francesco