Imposte agricoltura. Mongiello: "Il PD ha tagliato 1,3... - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Imposte agricoltura. Mongiello: "Il PD ha tagliato 1,3 miliardi di tasse; il centrodestra vuole azzerare tutte le agevolazioni"

"Il Partito Democratico ha tagliato 1,3 miliardi di tasse alle imprese agricole; il centrodestra propone l'azzeramento di tutte le agevolazioni necessarie alla sopravvivenza stessa delle aziende. Una differenza programmatica non da poco". Lo afferma l'on. Colomba Mongiello, componente della Commissione Agricoltura della Camera e candidata nel collegio plurinominale Puglia 1, commentando le "incoerenti esternazioni di Silvio Berlusconi, che vuol finanziare con i soldi delle piccole imprese una riforma fiscale utile a se stesso e al suo cerchio magico di milionari".

"Gli agricoltori, ancor più quelli meridionali, hanno già pagato a caro prezzo il disprezzo dei ministri leghisti e forzisti nei confronti delle direttive dell'Unione Europea sulle quote latte - continua Mongiello - Ora gli si prospetta un nuovo salasso utile all'introduzione della flat tax, cioè della più grande manovra di redistribuzione del redito a vantaggio dei ricchi.

Il Partito Democratico e i governi Renzi e Gentiloni hanno garantito all'agricoltura tutela e valorizzazione del made in Italy, sostegno alle filiere in crisi e alla competitività delle imprese, incremento dell'export, semplificazione burocratica, incentivi all'occupazione e all'imprenditorialità giovanile.

Mai, negli ultimi 20 anni, l'agricoltura e l'agroindustria hanno ottenuto tanta attenzione, politica e istituzionale - conclude Colomba Mongiello - tradotta in opportunità di sviluppo da un sistema imprenditoriale che il centrodestra vuole penalizzare e condurre al fallimento".