Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

logo

 Barone: “Commissione antimafia presente per rinnovare impegno per la legalità”


“Sono particolarmente onorata che il 21 marzo la XXIII “Giornata nazionale della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” questa volta si svolgerà nella mia città: Foggia. Un segnale molto importante di attenzione verso un territorio martoriato da una criminalità feroce, un segnale che l'associazione “Libera” manda al Paese, e non solo dal momento che la manifestazione si svolgerà contemporaneamente in migliaia di luoghi d'Italia, dell'Europa e dell'America Latina. Per un giorno si dedicherà quella giusta attenzione mediatica e, ci auguriamo, anche politica, alle serie problematiche legate alla criminalità nella provincia di Foggia. Una attenzione spesso negata o insufficiente.

Sento di esprimere dunque i miei più sentiti ringraziamenti personali a Don Ciotti per aver scelto questo lembo di terra, per rimarcare che anche qui quanto il contrasto alla mafia e alla criminalità ci deve vedere tutti in prima linea, mettendoci la faccia.

La commissione regionale antimafia sarà ovviamente presente anche e soprattutto per ricordare ed onorare le vittime innocenti pugliesi che sono purtroppo sempre più numerose: quest'anno si aggiungono purtroppo alla triste lista i due fratelli di San Marco in Lamis uccisi in agosto, Aurelio e Luigi Luciani, e la signora Anna Rosa Tarantino uccisa in un agguato a dicembre nel centro di Bitonto.

Il 21 marzo saremo al fianco dei loro parenti per onorare queste morti innocenti, il loro ricordo e per ricordare il valore della loro morte, dimostrando che non sono soli e che il loro sacrificio non sarà mai vano.”

Alberto Claudio De Giglio

Officina Creativa