Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

logo

Nella gara valida per la undicesima giornata del campionato di serie B 1 girone D, le sipontine vengono sconfitte per 3-1 (25-21, 27-29, 25-15, 25-15) sul parquet del Palasport di Lecce dalla forte Nissan Maglie. Con una squadra già decimata dall'assenza dell'ultim'ora delle gemelle Liguori, non facenti più parte della rosa, durante il primo set si è infortunata anche la centrale Chiara Vinciguerra. Nonostante ciò capitan Lugli e compagne si sono battute in modo eroico, riaprendo la partita nel secondo set, salvo soccombere nei successivi , sebbene combattendo su ogni palla. Adesso davvero servono nuovi innesti, che si spera arrivino in questi giorni. I coach Basta e Cappello hanno schierato il 6+1 con Valeria Pesce in cabina di regia, capitan Lara Lugli a completare la diagonale, Chiara Vinciguerra e Stefania Padula centrali, Diletta Sestini e Danila Tauro ai lati, Alessia Mastrilli come libero. Il Presidente Michele Paglione ha dichiarato "purtroppo la sfortuna ci perseguita, oggi potevamo giocarcela, ma l'infortunio della Vinciguerra ha scompaginato tutti i piani . Purtroppo il momento è negativo, ma si spera arrivino dal mercato quei nuovi innesti che serviranno a farci risalire la classifica". La giocatrice Diletta Sestini ha dichiarato "Potrei iniziare dicendo che sicuramente la fortuna non è dalla nostra parte. Purtroppo già in una situazione di partenza molto difficile ci siamo trovate ancora più in difficoltà dopo l’infortunio di Vinciguerra. Ma non posso altro che essere contenta di come abbiamo affrontato e giocato questa partita. Ognuna di noi ha dato veramente tutto in questo momento davvero difficile... c’è tanto entusiasmo e voglia di fare bene; siamo pronte per ripartire" Area Comunicazione Asd Volley Manfredonia


Officina Creativa