Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

Abbiamo appreso da organi di stampa che, all’incontro promosso da Confindustria Foggia per il rilancio dell’ex sito “Manfredonia Vetro”, non è stato invitato il Comune di Monte Sant’Angelo.

La cosa ci preoccupa, perché vorremmo capire come mai il Comune di Monte, che ospita quel sito produttivo, sia stato ignorato da un’Associazione importante e rappresentativa come Confindustria; non vorremmo pensare male, ma, come qualcuno diceva, a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca sempre; la considerazione che altri attori istituzionali hanno degli attuali amministratori di Monte è scarsa o quasi nulla!

Intanto, vengono fuori notizie più dettagliate sul Piano industriale presentato dai turchi della Sisecam che hanno acquisito il sito produttivo, e sicuramente non c’è tanto da stare allegri. Infatti, sembra che gli imprenditori turchi vogliano assorbire solo una parte degli operai in servizio con la “Manfredonia Vetro”. E quando si parla di ciò, la cosa ci preoccupa e ci fa pensare che, forse, qualcuno che amministra le città vicine alla nostra volutamente ha estromesso Monte Sant’Angelo dall’incontro.

FORZA ITALIA sprona il Sindaco e la sua Giunta ad avere un minimo di orgoglio e di autorevolezza: l’orgoglio di pretendere rispetto da tutti e, soprattutto da chi, pensando di essere della stessa area politica degli amministratori di Monte, pensa sempre di poter primeggiare; autorevolezza, perché ufficialmente chiedano le scuse a chi “ha dimenticato” di invitare Monte.

FORZA ITALIA auspica che il Sindaco d’Arienzo e la sua Giunta abbiano la determinazione di vigilare affinché gli imprenditori che hanno rilevato la ex “Manfredonia Vetro” non sacrifichino nessuno. Il Sindaco di Monte pretenda unità di intenti e di decisione dagli altri amministratori dei Comuni interessati al progetto industriale della Sisecam, perché solo così gli imprenditori capiranno che il sistema territorio tiene ed è forte: i giochetti di escludere Monte sicuramente lasceranno il tempo che trovano, e anzi, avranno la ferma opposizione di Forza Italia.

(Fonte: Forza Italia – Monte Sant’Angelo)