Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 Sconfitta all'ultimo minuto ad Accadia, nel recupero della 5^ giornata di andata del campionato Acsi, per il Garganus femminile, che a termine di una partita spettacolare, cede per 5-4,dopo essere stata in vantaggio per 2-4,all'Accadia. Primo tempo con le due squadre che nei primi minuti si studiano, Accadia pericoloso con due traverse, Garganus ci prova da fuori area, ma i tentativi terminano a lato. Ci prova la Longo con un gran tiro da dietro il centrocampo, che si stampa sulla traversa. All'ultimo minuto la Lauriola spreca sotto porta. Secondo tempo dove le due squadre danno spettacolo. Accadia subito in vantaggio, Garganus che pareggia subito i conti, angolo della Lauriola, che serve la Longo che un  bolide trafigge il portiere. Garganus all'attacco, ancora la Longo porta le montanare in vantaggio, Accadia che subito dopo pareggia, spettacolo in campo. Le montanare ci provano e credono alla vittoria, la Castriotta porta in Garganus in vantaggio, tocco preciso sotto porta, poi una strepitosa Longo, tripletta oggi per lei, con una gran botta da fuori area porta il risultato sul 2-4. Il gran caldo fa sentire la fatica sulle gambe delle montanare, accorcia ancora l'Accadia, Garganus che non molla ed ancora la Lauriola a porta sguarnita mette fuori. Sulle ali dell'entusiasmo l'Accadia prima pareggia, poi all'ultimo minuto fissa il risultato sul 5-4. Gran peccato per le montanare, che per quanto visto in campo meritavamo di portare a casa un risultato positivo. Domenica prossima ultima giornata di campionato, Garganus che affronterà tra le mura amiche il Salinis, calcio d'inizio ore 17:00.