Garganus femminile bella e molto sfortunata, Salinis vince all'ultimo minuto 5-4.

Grande prova per il Garganus femminile a Margherita di Savoia contro il Salinis, le montanare cedono all'ultimo minuto al Salinis 5-4, dopo aver colpito ben 7 pali. Garganus concentrata e determinata nei primi minuti, buon possesso palla e ottimi fraseggi, con conclusioni della Longo e della Lauriola che impensieriscono il portiere avversario. Salinis di rimessa pericoloso, ma la Cocomazzi in porta compie ben due ottimi interventi. Quando il primo tempo sembrava terminare a reti inviolate, è il Salinis a portarsi in vantaggio, ma le montanare, caparbie oggi, vanno subito al pareggio con una grande Aquilante, controllo palla, salta l'avversaria e scaglia in rete un tiro imparabile per il portiere, al riposo si va sul 1-1. Garganus che rientra in campo con il piglio giusto, pali e traverse colpite a ripetizione con Aquilante, la Longo e la Lauriola. Salinis che si porta comunque in vantaggio, rete che demoralizza un po' le montanare.  Salinis che preme sull'acceleratore, va in rete per la terza volta, e subito dopo realizza anche la quarta rete. Time out decisivo per il Garganus che riprende forza e gioco, rete della Longo, che è lesta a raccogliere la palla in area e mettere in rete. Garganus che subito dopo dimezza ancora le distanze con la Lauriola K., in area scaglia un destro che non dà scampo al portiere. Garganus che preme decisamente sull'acceleratore, ancora la Lauriola, si invola sulla sinistra, appena entrata in area tira sull'angolo destro e portiere battuto, pareggio meritato per il Garganus. Non mollano le montanare, traversa su punizione della Longo, poi all'ultimo minuto Salinis segna la rete decisiva che segna la fine dell'incontro sul 5-4 per le padroni di casa. Gran merito oggi alle ragazze, che per lunghi tratti hanno dominato la gara e meritavano un risultato positivo da portare a casa. Domenica prossima penultima partita di campionato, Garganus attesa in trasferta a Foggia contro il Punto Foggia Femminile.