logo

“A voi, cari nonni, per la vostra festa, dono dei piccoli semini, perché ci aiutate a crescere e, da piccoli germogli, ci fate diventare giovani arbusti”. È stato tra i messaggi consegnati questa mattina dagli alunni della scuola dell’infanzia “Gian Tommaso Giordani” presso il Centro sociale per anziani “San Michele Arcangelo” per celebrare la Giornata nazionale dei Nonni. “Una visita inaspettata e molto gradita” – ha spiegato il presidente del Centro, Orazio Piemontese.

La festa dei nonni è nata in Italia nel 2005, ricorrenza civile introdotta dalla legge 159. L’obiettivo è celebrare l’importanza del ruolo dei nonni nelle famiglie e nella società e la data scelta è quella del 2 ottobre in quanto la Chiesa celebra gli Angeli custodi.

Oltre agli alunni e agli insegnanti ha partecipato anche l’Assessore al Welfare della Città di Monte Sant’Angelo, Agnese Rinaldi, che per l’occasione ha proposto il progetto “Adotta un nonno” da realizzare congiuntamente tra il Centro sociale e tutti gli Istituti scolastici, “accolto da tutti subito e condiviso con entusiasmo”.

#FestadeiNonni | www.montesantangelo.it

DAL PROFILO DI UNA DELLE MAESTRE LEGGIAMO:

"IL TESORO PIÙ GRANDE CHE C'È ". Grazie nonni x i sorrisi, x la partecipazione e l'entusiasmo. È stato bellissimo ed emozionante trascorrere del tempo insieme a voi....un regalo prezioso😘😘😘. La scuola dell'infanzia "Gian Tommaso Giordani" ringrazia il Centro Sociale.