logo

 

 Lunedì 7 ottobre secondo seminario sull’origine del culto micaelico.

Aperte le iscrizioni per la Scuola di Teatro e il laboratorio d’inglese per bambini.

Prosegue “Dee e Guerriere” la mostra di Maddalena Gatta ispirata alle stele daunie.

Continuano le attività autunnali della Green Cave di FestambienteSud. Lunedì 7 ottobre, alle ore 19, si terrà infatti il secondo seminario con il professor Marco Trotta sulla Origine e lo sviluppo del culto micaelico, dedicato al periodo altomedievale tra longobardi e bizantini. Il ciclo di seminari si basano sul volume “Il Santuario di San Michele sul Gargano dal tardoantico all’altomedioevo” scritto da Marco Trotta e pubblicato per i tipi di Mario Adda Editore. La partecipazione è a ingresso libero.

Aperte le iscrizioni alla seconda edizione della Scuola di Teatro tenuta da Pierluigi Bevilacqua della Piccola Compagnia Impertinente, sull’adattamento teatrale del racconto “Monte Sant’Angelo” dello scrittore americano Arthur Miller. Le attività di laboratorio si svilupperanno in 10 incontri tra ottobre e dicembre e culmineranno con la messa in scena della produzione teatrale.

Torna anche “Children’s reading lab” i laboratori d’inglese per i più piccoli, con la docente Caterina Prencipe, che inizieranno a ottobre e termineranno a dicembre, in sette incontri tutti incentrati sull’avvicinamento alla lingua con un approccio ludico, tra giochi e filastrocche. Le iscrizioni sono aperte.

Prosegue l’allestimento della mostra “Dee e Guerriere” dell’artista Maddalena Gatta, ispirata all’iconografia delle antiche stele della daunia. Della stessa artista sono esposti anche alcuni gioielli, sempre ispirati ai dauni e all’immagine più celebre che raffigura San Michele Arcangelo.

Nella Green Cave, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.30, è sempre attivo uno shop center con libri, dischi, prodotti di artigianato artistico e una selezione di prodotti biologici del Gargano.

Per info www.festambientesud.it - tel. 379 117 5345