Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

Buon giorno 2019, ben arrivato,

oggi primo giorno dell’anno, ti festeggiamo perché ti temiamo. Abbiamo lasciato alle spalle un anno che ha avuto i suoi alti e bassi ed oggi cerchiamo di dimenticare i bassi e di ricordarci gli alti.

Iniziamo un altro anno insieme, cari lettori, nel bene e nel male ci siamo divertiti, ogni tanto facendo arrabbiare qualcuno, ma questo sta nel gioco delle parti.

Il 2018 lo archiviamo con oltre 4.000.000 di visualizzazioni, tutto ciò non può che farci piacere. Nel corso dell’anno abbiamo ricevuto centinaia di mail, utili, simpatiche ed anche qualche mail antipatica, ma sta sempre in quel gioco delle parti che tutti conosciamo.

Come responsabile di questo portale, voglio ringraziare quanti hanno contribuito a questo progetto, nato per caso nel 2012 e trasformatosi in punto di riferimento per tanti.

È vero, sul nostro portale c’è poca cronaca nera, è una scelta, ci sono decine di portali che si occupano di questo segmento, noi lo facciamo ma in modo molto soft.

Voglio dire grazie alle persone che ci seguono ogni giorno, voglio dire grazie ai tanti montanari che ci seguono da tante località lontane anche oltre oceano, il mio e nostro intento è quello di tenervi sempre vicini, anche se solo virtualmente.

Il nostro portale è aperto a tutti coloro che vogliono collaborare, sempre rispettando la dignità dell’altro, per distruggere la dignità di una persona ci vuole poco, a volte è sufficiente un articolo, ridargli dignità ci vuole molto e questo non lo tollero, non darò mai spazio a chi non sa usare le buone maniere.

Voglio concludere ricordando che il nostro è un portale curato da chi lo fa per hobby e mai mancheremo di rispetto a chi lo fa professionalmente, a quei giornalisti, veri giornalisti, va il nostro plauso ed il nostro apprezzamento, buon lavoro a coloro che svolgono dignitosamente e con professionalità un’arte difficile, un giorno dissi ad una giornalista della carta stampata locale: “complimenti, hai fegato ad affrontare di faccia tanti scottanti argomenti”.

Vi auguro un 2019 strepitoso, che sia un anno di crescita, di solidarietà e di tanta bontà.

Iniziamo questo nuovo anno con una frase di Papa Francesco: “Promuovere un giornalismo di pace, un giornalismo fatto da persone per le persone”.

BUON ANNO DAL VOSTRO GIORNALE DI MONTE!!!

Donato la Torre