logo

 RENDE (COSENZA) – Il Premio Galarte, giunto alla XXI Edizione, sarà protagonista di una serata eccezionale, con la partecipazione di eccellenze riconosciute in diversi ambiti artistici.

L’evento, in programma a Rende, martedì 18 giugno 2019, alle ore 18.00, presso la Sala Tokyo del Museo del Presente, renderà omaggio allo scrittore pugliese Italo Magno che presenterà, in prima nazionale, il suo romanzo “Il Collezionista Infelice” edito dalla casa editrice Santelli.

A relazionare sull’ultima fatica dello scrittore pluripremiato, già docente di lettere e dirigente presso l’Ufficio Scolastico Regionale di Puglia, sempre attento nella trattazione di tematiche orientate verso l’analisi dei processi di crescita della consapevolezza umana, saranno: Francesca Daniele, presidente dell’Associazione Culturale “Confluenze”; Rose Marie Surace, presidente del “Gruppo Antropologico Rrotese”.

A moderare l’incontro e a conversare con l’autore sarà la giornalista Giulia Fresca, manfredoniana di nascita e conoscitrice dei luoghi nel quale Italo Magno svolge anche il suo ruolo di alto civismo per la valorizzazione del territorio garganico.

«Sarà una serata di riconoscimenti e bellezza – annuncia il presidente del Club della Grafica, il Maestro Giacomo Vercillo, ideatore del Premio Galarte – che vuole rendere omaggio non solo a personalità che pongono la loro vita al servizio dell’altro, ma anche ad associazioni che operano nei territori, promuovendo attività di risveglio culturale. Il premio sarà conferito anche all’Associazione “Confluenze” per l’attività culturale che svolge, soprattutto attraverso l’arte del teatro, nel far confluire le proprie attitudini, ispirandosi ai valori umani e perseguendo finalità di solidarietà sociale. Sarà una serata anche all’insegna del mondo giovanile – annuncia il maestro Vercillo – con il riconoscimento doveroso ai ragazzi dell’Orchestra “Pierre De Coubertin” che hanno trasformato il “fare musica a scuola” come momento di crescita e di eccellenza. Sarà il battesimo del nuovo premio “Galarte Giovani” che struttureremo nel prossimo anno sociale dell’associazione».

All’importante evento, che beneficia dell’Alto Patrocinio del Senato della Repubblica e del Comune di Rende, sarà presente il rieletto sindaco della città, Marcello Manna, che ha sempre garantito il suo appoggio al Premio Galarte e l’editore del volume di Italo Magno, Giuseppe Santelli.