logo

COMUNICATO A SEGUITO DELL' ATTO VANDALICO NOTTURNO NEI LOCALI DEL LICEO 'RONCALLI'. Giovedì notte sei entrato nella mia casa. Con prepotenza ti sei appropriato delle mie cose, hai violentemente sporcato col la tua rabbia i miei ambienti quotidiani. Hai violato la mia privacy, distrutto cose, ma non sei riuscito a ferire la mia dignità, la voglia di credere nel bene dai tanti volti, nei principi della legalità e del rispetto civico. Ebbene che tu lo sappia: amo la mia casa e non condivido la tua violenza. La ‘casa’ violata è la nostra scuola che qualche giorno fa dei vandali hanno danneggiato distruggendo alcune cose che usiamo per la nostra formazione. Noi tutti ci opponiamo fermamente a questa vile aggressività ed esprimiamo, da alunni che vivono la scuola, la vicinanza al nostro preside, ai docenti e al personale Ata.