UN TUFFO NELLA PREISTORIA

Monte Sant’Angelo- Grande successo per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “G.Tancredi-V.Amicarelli per la rappresentazione teatrale “Un tuffo…nela Preistoria” a conclusione dell’anno scolastico. L’aula magna della scuola Tancredi era gremita ed  ha visto la partecipazione tra i presenti di autorità comunali, tra cui l’assessore alla cultura Giuseppe Ciuffreda, che è rimasto affascinato da questi “piccoli attori” ed ha pubblicamente  invitato a ripetere lo spettacolo nell’auditorium delle Clarisse per poter permettere a più gente di assistere all’iniziativa  che ha entusiasmato tutti. dal personale docente e ATA, dalle famiglie. I   bambini nelle tre serate. si  sono divertiti, ed è stata data loro un’opportunità  di dedicarsi ad attività costruttive che contribuiscono, in modo positivo, alla loro crescita .

I veri protagonisti sono stati gli alunni delle classi terze della Scuola Primaria dell'Istituto Comprensivo "Tancredi- Amicarelli" di Monte S. Angelo che hanno messo in scena una suggestiva rappresentazione teatrale . I piccoli attori, guidati dagli insegnanti  Concetta Ciuffreda, Gina Marziliano ,  Maria Giovanna Notarangelo, Anna Maria Quitadamo  e  Giuseppe  Quitadamo , hanno raccontato con maestria e disinvoltura la nascita della vita sulla Terra, il viaggio dell'uomo e la sua evoluzione, attraverso dialoghi divertenti, canti e balli dai ritmi coinvolgenti.I protagonisti, calati nell'affascinante atmosfera della Preistoria, ricostruita fedelmente con costumi e scenografie attinenti all'epoca,  hanno avuto modo di "vivere la storia" e di apprenderla in maniera gioiosa ritrovandosi insieme, crescendo culturalmente ed emotivamente. Il teatro, infatti, rappresenta la forma d'arte collettiva per eccellenza. Fare teatro significa innanzitutto lavorare in gruppo, aprire tutti i canali per ascoltare se stessi e gli altri, concentrarsi insieme verso un obiettivo comune e stimolante: lo spettacolo.