Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

L’ABBRACCIO

contemporary pop oratorio scritto e diretto da Angelo Gualano

cuoriAperti in scena al Teatro Giannone di San Marco in Lamis il 15 e 16 aprile 2016.

E’ la storia dell'Amore che perdona raccontata attraverso una lettura teatrale della parabola della misericordia.

  In tema di dolmen e nuove scoperte archeologiche, infatti, oltre al sito di Valle Spadella di cui abbiamo letto nei giorni scorsi per via del tanto sospirato vincolo paesaggistico e archeologico che starebbe finalmente per arrivare vanno segnalate ai fedeli lettori altri interessanti rinvenimenti effettuati nei giorni scorsi da Raffaele Renzulli e dal suo inseparabile compagno di scoperte appassionato di archeologia, Franco Vaira.

La compagnia “Teatro Stabile Città di Manfredonia”diretta da Dina Valente, dopo aver portato al successo nel mese di Dicembre, la Commedia “Nu spavinde vèle pe cinde” ripropone al pubblico “Storje d’amore e de curtigghje” già vincitrice negli anni passati del Festival Provinciale di Foggia al Teatro Umberto Giordano.

La Chiesa sorge a circa 3 chilometri da Manfredonia ed è un esempio di architettura romanico-pugliese, con influenze islamiche.
L'edificio si compone di due chiese sovrapposte e occupa una superficie quadrata di circa 18 metri di lato. La chiesa superiore costituisce la Basilica vera e propria.

Ancora novità in merito agli studi e alle ricerche dell’architetto Raffaele Renzulli sul sito dolmenico di Valle Spadella, alla luce delle ultime indiscrezioni che giungono dalla Soprintendenza competente di Taranto.

Da questa mattina è in vendita presso la Libreria Mondadori di Foggia (presso il centro commerciale “Mongolfiera”, Viale degli Aviatori, 126, Foggia), il libro “La Testa nel pallone” ad un prezzo di copertina di 11,5 euro. Edito da “Cdp service” rievoca i trionfi dell’Usd San Severo calcio sotto la presidenza Dino Marino (2009-2014) fino all’ascesa in serie D.

Il 19 Marzo coincide con l’equinozio di primavera. Nell’era pagana si considerava questa data come confine tra l’ addio all’inverno e il benvenuto alla nuova stagione.

Per la nostra religione è anche il giorno in cui viene venerato San Giuseppe.

 Libro di Enzo Pizzolo che ricostruisce i successi del San Severo calcio, targati Dino Marino, attraverso i resoconti dei protagonisti del quinquennio 2009-2014

Si terrà giovedì 17 marzo alle 19, al "Caffè tra le Righe" (Via De Cesare, 13, San Severo), la presentazione del libro "La Testa nel pallone", di Enzo Pizzolo. 

(immagine dalla rete) Ischitella, come Devia, Vico e Peschici, molto probabilmente venne fondata nel X secolo da Slavi che – prima imperversanti per saccheggi e razzie lungo le coste del nord Gargano –  nell'anno 970 furono chiamati da papa Giovanni XIV a respingere i Saraceni, mentre Longobardi e Bizantini si contendevano altre aree garganiche.

Lo studioso Giuseppe Di Perna, nel testo «Il Gargano nell'alto Medioevo… », imputa alla bolla Iustis Petitionibus di papa Stefano IX, datata 1053, la prima testimonianza dell'insediamento di Ischitella.